martedì 8 luglio 2008

Cintura Nera !!!





















Ce l’ho fatta!
Sabato 5 Luglio ho superato con successo l’esame per cintura nera ed adesso sono 1° Dan di Taekwondo. Che libidine, ho desiderato tanto questo primo obiettivo che non so descrivere a parole tutte le emozioni che ho provato quel giorno.

Comunque tutto è iniziato a mezzogiorno quando con lo scooter ho raccattato l’orrido Cardoso (altra novella cintura nera, grande David!) in P.zza Libertà e siamo partiti alla volta di Peretola per l’appuntamento col Maestro Domenico. Destinazione finale: San Lazzaro di Savena (Bo) dove nel pomeriggio si teneva la sessione estiva 2008 per cinture nere, in collaborazione con il Comitato Regionale E-Romagna.
Cardoso, noto alle cronache per la sua ansia da prestazione, era in ottima forma e stranamente tranquillo, cioè riusciva a controllare bene il nervosismo ed il meteorismo che ne deriva. Un buon inizio di giornata, ho pensato, l’energia è quella buona. Ed avevo ragione, il viaggio è filato tranquillo insieme a Domenico e Davide il Moro ( per differenziarlo da David Cardoso), abbiamo rivisto un po’ di video delle Forme sull’I-Phone di Dommy e condiviso esperienze e pareri sugli argomenti più vari.

Ad essere sincero, man mano che ci avvicinavamo alla meta aumentavano le farfalle nello stomaco, ma la tensione era di quelle che ti motivano.


In perfetto orario raggiungiamo la palestra ed insieme ad un'altra sporca dozzina di atleti toscani ed emiliani iniziamo il riscaldamento/stretching. Una piccola nota: abituati agli spazi da prateria della nostra Palestra Stadio, il trovarsi a dare l’esame di nera in un angusto spazio di poco più di 100mq è stato uno shock, senza spogliatoi nè docce!! Comunque ringraziamo per l’ospitalità il Com. Reg. E-Romagna, so bene che non è facile organizzare riunioni sportive in ambienti adatti, ma armati di ardente pazienza siamo sicuri che in un prossimo futuro anche la nostra disciplina conquisterà uno spazio più appropriato nel panorama sportivo italiano…

Durante il mio riscaldamento ho avuto una bellissima sorpresa: Lorenzo, Manu e la Debby si sono affacciati alla porta della palestra!! Sono venuti a Bologna per sostenermi, armati di trombe da stadio e striscioni! Il tutto ordito nell’inganno, perché nei giorni precedenti mi avevano detto che tutti e 3 non potevano venire a vedermi perché sarebbero andati in barca per il week-end; ragazzi siete proprio dei ganzi…qualche giorno fa parlavo di amicizia con una amica e le dicevo che i veri amici si contano sulle dita di una mano…mentre lo dicevo pensavo a voi, davvero! Grazie per aver condiviso con me questa bella giornata, vi renderò onore quando anche voi darete l’esame di nera e tu Debby farai un nuovo batezado de Capoeira col mestre Fabio.


Ma torniamo a bomba all’esame, io e David eravamo concentratissimi ed abbiamo fatto un buon esame, io personalmente devo migliorare nelle forme perché mi piacciono molto ma ho preso soltanto 6 nella votazione finale della commissione. Molto meglio ho fatto nelle tecniche e nel combattimento, ed a questo proposito voglio ringraziare il poliglotta Cardoso perché è stato un ottimo sparring....

Oh Grande Maestro Domenico, a te vanno alte le lodi per aver reso possibile questo primo importante traguardo, il nostro obiettivo resta quello di migliorarsi sempre, ma sono particolarmente felice perché sabato abbiamo reso onore alla nostra scuola ed a te, infatti io e David abbiamo avuto i voti migliori degli esaminandi toscani, per i curiosi clikkate su:

http://www.tkdtoscana.it/tkd/index.php?option=com_content&task=view&id=26&Itemid=42

Finito l’esame e fatta la “doccia” nel lavandino del bagno della palestra ci siamo fatti un po’ di foto artistiche e poi io, Dommy, Debby, Pajano, Bitta e Davide il Moro siamo andati in centro a Bologna a fare una bella passeggiata e ci siamo anche bevuti più di un aperitivo in un bel localino all’ombra delle 2 Torri. Abbiamo fatto un bel po’ di casino con le ordinazioni ed i ragazzi del pub ci hanno offerto uno spritz in segno di simpatia ed armonia universale. Con Dommy abbiamo parlato che in futuro ci piacerebbe andare con lui a fare trekking estremo in Aspromonte, una bella esperienza nella natura…faremo anche quella, sicuro!

Cardoso è invece ripartito alla volta di Firenze con gli altri taekwondisti fiorentini delle altre palestre, tra cui anche un mestissimo Niccolò che non ha superato l’esame ed era comprensibilmente triste, il segreto è imparare bene le forme e controllare l’emotività, sarà per la prossima volta Nicco, non mollare e sicuramente a Dicembre conquisterai la tua cintura.

Sono tornato a Firenze in serata con la Qashqai della Debby, grande macchina e grande pilota, dopo 1 ora e mezza eravamo ancora alla periferia di Bologna, allora Lore Pajano con una scusa tipo “ Debby , me la fai provare, non ho mai guidato macchine del genere, voglio provare l’emozione, can I drive your SUV right now?” ha preso il comando della macchina e tra una chiacchiera e l’altra siamo arrivati a Firenze. Debby lo so perché andavi piano piano, quando siamo tutti insieme ci si diverte troppo e volevi solo prolungare il piacere, oh grandiosa!

Comunque arrivato a Firenze avevo le mie due donne che mi aspettavano ai giardini del Campo di Marte, la Checca e la Stellina erano ansiose di sapere tutto sull’esame. A loro va il mio ringraziamento più grande perché senza la loro pazienza non mi sarei potuto preparare per bene all’esame e più di una volta hanno scosso preoccupate la testa quando mi guardavano fare le forme in mutande appena svegliato oppure steppare/fintare in cucina mentre rosolavo l’arista, ma che dire….se non son grulli non si vogliono…

Alla prossima!!